Crea sito
Privacy Policy

associazione.gif

pairdance.gif

I BRANLES RINASCIMENTALI

Le danze in forma di catena o di circolo non svaniscono con l’esaurirsi della tradizione della carola medievale, ma continuano nei brando o branles rinascimentali.

Questo gruppo di danze è stato codificato da Thoinot Arbeau alla fine del 1500; anche se vengono spesso presentate come "medievali", la musica è rinascimentale se non addirittura barocca e tuttavia le danze come carole, estampide e virelai (soprattutto se danzate in ambiti popolari) dovevano essere molto simili ai branles.

Molti branles si ritrovano ancora quasi invariati (per lo meno nelle melodie) nelle danze popolari di area francese.

 

Così nel Rinascimento la danza più diffusa tra tutti i ceti sociali era il Branle (dal francese Bransle cioè ballare in cerchio oscillando -come le onde del mare) in origine danza popolare e presto danza di corte presso il re di Francia Francesco I ma anche di moda alla corte inglese di Enrico VIII e poi di sua figlia Elisabetta I.

I PASSI BASE

I passi base sono semplicissimi: semplice (apertura piede sinistro o destro e chiusura con il piede opposto) e doppio (ossia tre passi consecutivi con il quarto a chiudere il movimento) questi passi si possono eseguire in avanti in dietro e lateralmente a seconda delle istruzioni riportate nello schema della danza.

Il terzo passo è detto volta (ossia il giro), è composto da 4 passettini in 4 tempi che si eseguono descrivendo un piccolo cerchio per ritornare alla posizione di partenza, con apertura di piede sinistro, se il perno del movimento è sulla spalla sinistra, oppure con apertura di piede destro se il perno è sulla spalla destra. Questi passetti possono essere saltati ed eseguiti sempre compiendo un giro completo su se stessi in senso orario o antiorario.

 

I branles sono danze molto semplici e volendo anche un po' noiose, che prendono vivacità dalla briosità della musica o da delle mosse particolari che chiudono le frasi musicali (cadenza). Sono danze in cui si ripetono quasi ossessivamente passi pressoché identici con pochissime variazioni (e quindi bisogna prestare molta attenzione per non confondersi).

 

BRANLE DE BOURGOGNE & DE CHAMPAGNE

Le due località si trovano a sud-est della regione di Parigi una più a Nord e famosa per il suo vino bianco con le bollicine, l'altra proprio sotto alla prima e famosa per il suo vino rosso.

Quando si trovano sotto una generica denominazione regionale queste danze identificano spesso brani musicali diversi tra loro (essendo per l'appunto genericamente provenienti dall'area nel titolo) con sequenze coreografie diverse.

 

Questi due sono stati composti da Claude Gervaise (forse 1510 - dopo 1558), parigino e musicista alla corte di Francesco I, autore di molti libri di musica da danza in stile rinascimentale pubblicati tra il 1550 e il 1557.

 

Dalla serie-Tv de "The Tudors" ecco il VIDEO, a seguire alla ricostruzione delle danze (per la verità un po' fantasiosa) i due brani strumentali per l'ascolto sono dell'Ensemble Eduard Melkus, Josef Ulsamer, Konrad Ragossnig & Ulsamer Collegium (Album: Tanzmusik von der Renaissance bis zum biedermeier)

 

ASCOLTA Branle de Bourgogne + Branle de Champagne, Renaissance and Early Baroque Dance Music, Konrad Ragossnig, Laute, Ulsamer-Collegium.

 

03-010207.jpg

BRANLE BOURGOGNE

Thoinot Arbeau scrive nel suo trattato:

"...le branle de Bourgoigne , lequel fe dance de cousté & d' aultre , par mesmes pas que le branle double par mefure binaire, mais ladicte mefure est plus legiere & concitée(1) ;et (...) en lieu des pieds joincts on y fait des greves ou pieds en l'air(2), es quatrieme et huictieme pas."

 

NOTE
1) è un tempo musicale corrispondente all'allegro a vivace

2) il cosiddetto passo-calcio: si salta sul piede e si lancia un avanti l'altro, cos' il calcio sinistro significa salatare sul piede destro e calciare (con grazia) in fuori il piede sinistro

 

tablatura-bourgogne.jpg

 

Così lo vediamo nella dimostrazione centrale di questa suite:

VIDEO Soubor Anello

doppio sinistra- pieds en l'air trattenuto - calcio-calcio-calcio

la cadenza viene risolta con un passo semplice nella direzione opposta alla marcia

 

passo-calciato -branle.png

 

Un po' più elaborata la soluzione proposta invece dal gruppo Ardo Liltamor

VIDEO Ardo Liltamor

Prima parte: doppio sinistra -  semplice destra - Volta (4 passi saltati)

Seconda parte: doppio sinistra - 3 calci

BRANLE CHAMPAGNE

Si riporta un'ottima dimostrazione video in cui i passi schematizzati sono abbinati alle battute musicali.

VIDEO Branle double de Champagne (Claude Gervaise 1550)

 

Il branle si divide in tre parti:
prima parte:
doppio a sinistra - doppio a destra ( PASSI)
seconda parte:
doppio a sinistra - doppio a destra CADENZA: pestare in sequenza piede destro, sinistro, destro

Terza parte: doppio a sinistra - doppio a destra - doppio a sinistra - doppio a destra (FRASE)


VIDEO Ardo Liltamor con una coreografia un po' più movimentata

 

FONTI
http://www.educamus.ac-versailles.fr/fiches/GERVAISE_MF/gervaise.htm
http://imslp.org/wiki/Danses_Fran%C3%A7
aises_de_la_Renaissance_(Rhen%C3%A9-Baton,_Emmanuel)

http://robertcrang.jimdo.com/c-2-branle-de-bourgogne-16s/

 

 

(Cattia Salto dicembre 2012 e integrazioni giugno 2015)

2.gif