Crea sito

ROBERT BURNS, IL BARDO DI SCOZIA

ROBERT BURNS (1759-1796)
poeta scozzese, nato nella contea di Ayr, scrittore di canzoni e brani musicali, grande collezionista di brani tradizionali.

Figlio di contadini e studioso autodidatta, divenne famoso all'età di 27 anni, poco dopo la pubblicazione della sua prima opera di poesia dal titolo "Peoms chiefly in the scottish dialect" [n italiano Poesie scritte soprattutto in dialetto scozzese] - nota anche come "The Kilmarnock Edition"

Il 1786 fu l'anno cruciale per Burns: la pubblicazione del libro per pagare l'imbarco verso la Giamaica alla ricerca di fortuna, gli portò un … inaspettato successo e gli amici lo persuasero ad andare, un dì di fine novembre, ad Edimburgo per far conoscere il suo talento nella capitale. continua

Intelligente e arguto, dall'umorismo satirico, anticonformista, franco e diretto, un genio creativo dall'aspetto piacente, affascinava uomini e donne per i suoi modi e la sua personalità.

Spesso assillato dai problemi economici, dedicò la sua vita alla raccolta e alla composizione di canzoni e arie della tradizione, a dissetarsi con il buon whiskey e ad amoreggiare con le belle donne!

TUTTE LE DONNE DEL BARDO

La sua vita sentimentale fu molto movimentata e i biografi si sono dilettati a rintracciare tutte le sue avventure galanti, spesso immortalate da una canzone.

Così anch’io ho tracciato un filo rosso tra le canzoni di Robbie e le sue lassies .. continua