Privacy Policy The Lark in the Morning
Crea sito

 

associazione.gif

note.gif

SIMBOLISMO DELL'ALLODOLA

allodola.jpgL'allodola è un passerotto dal canto melodioso che risuona nell'aria fin dai primi giorni della primavera e già alle prime luci dell'alba; è un uccello terricolo che però una volta sicuro nel volo si innalza quasi verticalmente nell'alto del cielo lanciando una cascata di suoni simili a un crescendo musicale. Poi, chiuse le ali, si lascia cadere come corpo morto fino a sfiorare la terra e subito risorge ricominciando a cantare.

 

Questo comportamento ha attribuito all'allodola la funzione di tramite tra la terra e il cielo e quindi di messaggero tra l’umano e il divino e, nel suo volo mattutino, rappresenta l'esaltazione giovanile. Il suo canto, infine, è simbolo di gioia e voglia di vivere.

 

Presso i Galli era uno dei più importanti tra gli uccelli sacri, considerato un simbolo di buona fortuna e protezione, la cui zampa riprodotta su un talismano conferirebbe al suo portatore uno spirito vittorioso sulle avversità. Lo si riteneva un uccello solare per via della sua cresta e si pensava che per fare il suo nido a terra utilizzasse delle foglie di quercia.

 

 

Le canzoni celtiche in cui compare l'allodola sono per lo più a tema bucolico, legate alla primavera e alla ripresa del lavoro nei campi, oppure sono canti d'amore tra pastorelle ed aratori. E' il canto mattutino dell'allodola che sorprende gli amanti, è l'ardore della passione giovanile a bruciare nelle vene con l'arrivo della primavera!

singing-bird.jpg

graphics-music-notes-549074.gifASCOLTA LARK IN THE MORNING: una visione idilliaca della sana e semplice vita di campagna; un giovane contadino che sta arando i campi per prepararli alla semina primaverile è il paradigma dell'esaltazione giovanile, la sua esuberanza e gioia di vivere, viene paragonata all'allodola mentre s'invola cantando alta nel cielo del mattino. TESTI E TRADUZIONI continua


graphics-music-notes-549074.gifASCOLTA LARK IN THE CLEAR AIR ardori romantici dal sapore ottocentesco, quando l'uomo fremeva di passione ad un timido sorriso e precipitava nell'abisso dei sentimenti!

TESTO E TRADUZIONE continua


graphics-music-notes-549074.gifASCOLTA MY SINGING BIRD Un breve canto d'amore della tradizione irlandese, in cui l'amato è paragonato all'uccello dal canto più bello, da riascoltare quando arriva l'equinozio di primavera TESTO E TRADUZIONE continua

 

FONTI
"Volario" Alfredo Cattabiani

Cattia Salto marzo 2013

 

2.gif