Crea sito
Privacy Policy  

associazione.gif

coppia-rinascimento.gif

LE DANZE DEL MAGGIO

XVI secolo

 

I pali del Maggio nel XVI-XVII secolo erano molto alti e decorati con ghirlande verdi, nastri o dipinti a strisce bicolori: la tradizione è radicata in Inghilterra, Germania e Francia alla corte di Luigi XIV.

Ed eccola canzone "To The Maypole Haste Away", abbinata alla danza detta Staines Morris, un brano cantato ancora oggi dai gruppi folk contemporanei (qui): una danza perfetta per le rievocazioni storiche rinascimentali del Maggio e abbastanza semplice da essere divulgata anche al grande pubblico.

 

La danza è riportata in "The English Dancing Master" - John Playford prima edizione del 1651 ma già danza alla corte di Enrico VIII o di epoca elisabettiana.

Nella serie-tv "The Tudors" viene allestita proprio una festa del maggio sui prati con i danzatori delle Morris Dance e i loro sonagli e fazzolettini, il tiro con l'arco, la lotta dei galli, le danze con i nastri intorno al palo di maggio, eseguita da leggiadre fanciulle con le coroncine di fiori tra i capelli.

 

STAINES MORRIS

Danza inglese del XVI secolo

 

elisabetta-danze.jpg

SCHEMA DELLA DANZA

I passi base sono semplicissimi: passo semplice (apertura piede sinistro o destro e chiusura con il piede opposto) e passo doppio (ossia il passo semplice ripetuto due volte) questi passi si possono eseguire in avanti in dietro e lateralmente a seconda delle istruzioni riportate nello schema.

Il terzo passo è detto giro, in realtà composto da 4 passettini si tratta del giro su se stessi che si svolge in 4 tempi e si esegue descrivendo un piccolo cerchio per ritornale alla posizione di partenza, con apertura di piede sinistro, se il perno del movimento è sulla spalla sinistra, oppure con apertura di piede destro se il perno è sulla spalla destra. Io per comodità faccio riferimento alla spalla

 

Disposizione di partenza: in cerchio a coppie (donna a destra dell'uomo), mani unite, ovvero la figura a stella

 

Descrizione:

 

PARTE 1

PASSO DOPPIO LATERALE (lungo il raggio)

1 – 4

4 passi laterali a sx con il piede sx (ovvero passo doppio a sx)

5 - 8

4 passi laterali a dx (ovvero passo doppio a dx)

PASSO SEMPLICE LATERALE (lungo il raggio)

1 - 2

Passo semplice laterale a sx con il piede sx

3 - 4

Passo semplice dx

 

GIRO

1 - 4

apertura piede sx (perno spalla sx)

 

 

 

PASSO SEMPLICE LATERALE (lungo il raggio)

1 - 2

Passo semplice laterale a dx con il piede dx

3 - 4

Passo semplice sx

 

GIRO

1 - 4

apertura piede dx (perno spalla dx)

 

Attenzione qui iniziano vari cambi fronte CAVALIERE e DAMA e anche 2 cambi di coppia

 

PRIMO CAMBIO FRONTE

Cavaliere e dama non si danno più la mano ma si fronteggiano (sempre lungo il raggio della stella), l'uomo volge le spalle al centro, la donna volge le spalle all'esterno del cerchio.

 

PARTE 2

PRIMO CAMBIO FRONTE

1 – 4

PASSO DOPPIO INDIETRO (lungo il raggio)

SECONDO CAMBIO FRONTE (come disposizione di partenza ma con la dama girata in senso opposto) e PRIMO CAMBIO COPPIA

1 - 4

PASSO DOPPIO AVANTI (lungo la circonferenza)

 

 

 

NUOVA COPPIA come PRIMO CAMBIO FRONTE

PASSO DOPPIO AVANTI E INDIETRO (lungo il raggio)

1 - 4

sx in avanti chiude dx, dx in avanti chiude sx

5 - 8

sx in dietro chiude dx, dx in dietro chiude sx

1 - 4

RIVERENZA (inchino)

5 - 8

BRACCIO DESTRO: si tende il braccio in avanti verso il patner e si prende la mano

9 - 12

BRACCIO SINISTRO: si tende il braccio in avanti verso il patner e si prende la mano

13 - 16

LA COPPIA GIRA A SX: mantenendo le braccia incrociate e le mani unite

17 - 20

LA COPPIA GIRA A DX: : mantenendo le braccia incrociate e le mani unite

21 - 24

PASSO DOPPIO INDIETRO (lungo il raggio)

 

Attenzione CAMBIO FRONTE E SECONDO CAMBIO COPPIA

PARTE 3

TERZO CAMBIO FRONTE (come disposizione di partenza ma con la dama girata in senso opposto) e SECONDO CAMBIO COPPIA

1 - 4

PASSO DOPPIO AVANTI (lungo la circonferenza)

NUOVA COPPIA come PRIMO CAMBIO FRONTE

1 - 8

PASSO DOPPIO AVANTI E INDIETRO (lungo la circonferenza)

7 - 6

PASSO DOPPIO AVANTI E INDIETRO (lungo la circonferenza)

 

e.. ripete dall'inizio!

 

DIMOSTRAZIONE VIDEO

Rappresentare le danze antiche mediante schemi e spiegazioni è sempre un po’ macchinoso, si parte dal presupposto che chi legge abbia già un minimo di infarinatura in merito e utilizzi gli appunti come promemoria, così il video dimostrativo è la migliore forma descrittiva, in cui sono evidenziate anche le posture e i movimenti delle braccia e di tutto il corpo. In questa danza è importante aggiungere tutti gli inchini cortesi che si scambiano dame e cavalieri quando si formano le nuove coppie e quando si lasciano.

 

VIDEO (la qualità audio non è molto buona)

 

Per completezza si documenta anche la STAINE 'S MORRIS DANCE che mantiene sempre la stessa melodia d'epoca elisabettiana ma è eseguita con i costumi e le tecniche proprie delle Morris dance. VIDEO

 

(Cattia Salto aprile 2013)

 

 

2.gif