Privacy Policy Holy Groundr: a classical drinking song
Crea sito

associazione.gif

goldmusic.gif

THE HOLY GROUND

No, non stiamo parlando di Gerusalemme e la canzone è ancor meno vicina ai salmi di quanto il titolo lasci intendere! Si tratta di una sea shanty dalle origini incerte diffusa in molte varianti un po' per tutta la Gran Bretagna e l'Irlanda nonché l'America sulle rotte delle baleniere che un tempo solcavano i mari partendo dall'Irlanda e dalla Gran Bretagna; per un marinaio infatti "la terra promessa" non è altro che una zona del porto o una strada piena di locande,pubs o taverne dove divertirsi con bevute, donne e canzoni!

L'argomento con titoli diversi e la stessa melodia, si ripropone con versi molto simili dalla Scozia all'Irlanda, e tuttavia si delinea un duplice registro, con da una parte la tipica e allegra canzone marinaresca, a volte sguaiata e inneggiante alle colossali bevute, e dall'altra una vena più intimista e fragile, che riflette sulla solitudine e il pericolo del vita in mare. 

L'immagine ottocentesca del marinaio era piuttosto stereotipata: un ubriacone e donnaiolo e forse lavativo, seppure per dirla con le parole di Joseph Conradappartenente ad una razza scontrosa e fedele, vigorosa e fiera, capace di ogni rinuncia e dedizione, con i suoi riti, i suoi usi, il suo coraggio (e aggiungo io, con una paga misera rispetto alla grande fatica fisica, alla sofferenza e ai pericoli)..

Ma come spesso accade con le ballate popolari con lo stesso titolo si indicano testi diverse con melodie diverse!

 

VERSIONE GALLESE: OLD SWANSEA TOWN ONCE MORE

Old Swansea Town Once More o più brevemente Swansea Town è la versione diffusa nel Galles, ed è stata raccolta nell'Hampshire nel 1905 da GeorgeGardiner (cantata da William Randall di Hursley); anche se del testo esistono molte varianti, ecco la versione del tutto simile a quella irlandese: il protagonista si imbarca probabilmente su una baleniera e pensa con nostalgia alla ragazza lasciata a casa. Una dura vita quella dei pescatori di balene che stavano mesi in mare aperto in balia dei capricci del tempo, una vita dura e solitaria inframmezzata da colossali bevute una volta a terra.

the-shipwreck.jpg

VERSIONE IRLANDESE: HOLY GROUND

Nota anche come Fine Girl You Are o The Cobh Sea Shanty la canzone prende il nome da un quartiere di Cobh cittadina portuale un tempo conosciuta come Queenstown noto porto dell'emigrazione irlandese nella contea di Cork: un marinaio di Cobh sta per prendere il mare lasciando a casa la sua innamorata con la speranza di ritornare presto. Alcuni presumono tuttavia che il termine volesse indicare un quartiere a luci rosse della città (non necessariamente denominato così) perchè nei dizionari è riportato come slang proprio del XVIII secolo.

L'arrangiamento di questa versione "made Clancy Brothers" negli anni 60 è decisamente scanzonato e molti dei gruppi più recenti nella scena irlandese li omaggiano riproponendo il brano pari pari e indossando anche gli stessi maglioni che li resero caratteristici in tutto il mondo!

SECONDA VERSIONE HOLY GROUND

Questa versione riprende la melodia e parte del testo di un'altra sea shanty dal titolo "Off to Sea Once More" o "Go to see Once More" (anch'essa dalle origini incerte)

 

ASCOLTA TESTI E TRADUZIONE continua

(Cattia Salto marzo 2014)

 

2.gif