Crea sito
Privacy Policy       

associazione.gif

coppia-rinascimento.gif

LE DANZE INTORNO AL PALO DEL MAGGIO

I pali del Maggio nel XVI-XVII secolo erano molto alti e decorati con ghirlande verdi, nastri o dipinti a strisce bicolori: la tradizione è radicata in Inghilterra, Germania e Francia alla corte di Luigi XIV.

Come ci confortano i dipinti dell'epoca le danze intorno al palo si svolgevano senza l'intreccio dei nastri, comparsi (o ricomparsi) piuttosto in epoca vittoriana.

 

john-cousen-dancing-round-the-maypole-on-the-village-green-in-elizabethan-times.jpg

John Cousen: Ballando intorno al palo del Maggio in epoca elisabettiana

 

elisabetta-danze.jpg

SELLENGER'S ROUND

Danza del XVI- XVII secolo

 

Ed ecco una tipica danza di epoca elisabettiana intorno al palo del maggio abbastanza semplice da essere in genere utilizzata come danza d'apertura coeva proprio alla canzone "Come, lasses and lads". Il titolo si traduce come "girotondo di SanLeger" essendo Sellenger una alterazione del termine, ovvero un antico cognome anglo-irlandese.

 

La melodia di autore ignoto ha probabili origini irlandesi e risale alla seconda metà del Cinquecento, lo schema della danza è riportato nell'English Dancing Master (JohnPlayford) 1670 e ci conferma la sua popolarità anche in l'Inghilterra.

 

Una citazione storica della danza si trova in "Bacchus' Bountie" (1593):

While thus they tippled, the fiddler he fiddled, and the pots

danced for joy the old hop‑about commonly called 'Sellinger's Round'.

 

Il compositore inglese William Byrd ne realizzò un arrangiamento nel 1590 (in LadyNeville's Manuscript)

 

La danza è solo apparentemente complessa ma in realtà si compone di due parti dalla struttura così schematizzabile

A - (BC-BC) 

 

I passi base sono semplicissimi: passo semplice (apertura piede sinistro o destro e chiusura con il piede opposto) e passo doppio (ossia il passo semplice ripetuto due volte di seguito) questi passi si possono eseguire in avanti in dietro e lateralmente a seconda delle istruzioni riportate nello schema.

Il terzo passo è detto giro, in realtà composto da 4 passettini si tratta del giro su se stessi che si svolge in 4 tempi e si esegue descrivendo un piccolo cerchio per ritornale alla posizione di partenza, con apertura di piede sinistro, se il perno del movimento è sulla spalla sinistra, oppure con apertura di piede destro se il perno è sulla spalla destra. Io per comodità faccio riferimento alla spalla

 

Disposizione di partenza: in cerchio (donna a destra dell'uomo), mani unite. 

PASSI BASE

s passo semplice (piede sinistro in avanti, piede destro chiude)
d passo doppio 

r ripresa (passo semplice laterale con apertura di piede sinistro o di piede destro)

v volta (un giro su se stesso in 4 tempi) e mezza volta

 

Descrizione:

 

PARTE 1

A

PROMENADE SUL CERCHIO

1 – 8

LATERALE dd a sx con il piede sx (senso orario)

9 – 16

LATERALE dd a dx, apertura con il sx (senso antiorario)

 

PARTE 2 

(ripetuta due volte)

B

 PROMENADE VERSO IL CENTRO

1 – 4

ss 

5 - 8

d indietro

C

COPPIA FRONTALE: SET

9 – 12

rr (prima a destra)

13 - 16

v (perno spalla dx)

 

A1

PROMENADE VERSO IL CENTRO

SOLO CAVALIERI

1 – 8

d (aprire di sx) avanti

5 - 4

d indietro scalando la dama alla sx

SOLO DAME

9 – 16

ripete

 

A2

SECONDA VARIAZIONE: COPPIA cambio posto

1 – 8

d (aprire di sx) lato sinistro, mezzo giro, d, mezzo giro

9 - 16

ripete da 1 a 8

 

A3

TERZA VARIAZIONE:  COPPIA STELLA PRESA BRACCIO

1 – 8

8 passi in avanti con il sx

9 - 16

e ripete con braccio sinistro

 

Nel video scelto come esempio dimostrativo la danza ha un sapore prettamente di corte e tardo rinascimentale o se si vuole del primo barocco.

 

Però per eseguire la danza secondo gli stili della country-dance in epoca Regency allora il passo sarà più saltellato

 

Interessanti variazioni ai passi della parte 1 in questa versione stile "danza popolare medievale" del gruppo di danza Sante Pede

 


APPROFONDIMENTO

Staines Morris: la danza abbinata al brano "To The Maypole Haste Away", perfetta per le rievocazioni storiche rinascimentali del Maggio e abbastanza semplice da essere divulgata anche al grande pubblico

 

(Cattia Salto aprile 2013)

 

2.gif